Inizio pagina
Eventi

Dio Valzer. Canti popolari anarco sindacali

Progetto senza titolo

Dio Valzer. Canti popolari anarco sindacali

Venerdì 26 luglio, a partire dalle ore 22, si terrà nella splendida cornice di Campusantu Vetzu a Orani il concerto dio valzer, seguito da Iroxi e dal dj set a cura di Musicismyboyfriend.

Mara Redeghieri, ex Üstmamò e poi voce solista di numerosi progetti tra cui l’ultimo album Recidiva (2017), sarà accompagnata sul palco da Nicola Bonacini al contrabbasso e Lorenzo Valdesalici alle chitarre, in un live inedito nato dalla riflessione attorno a cosa voglia dire, nel 2019, festeggiare e onorare ancora in nostri laici anniversari di lotta e liberazione.

Per chi come lei, nata e cresciuta su quell’Appennino “resistente” così vicino alla Linea Gotica, che fin dal primo concerto di Materiale resistente (1995) è stata abituata a calcare i palchi del 25 aprile, da Casa Cervi al Campo di Fossoli fino a piazza Garibaldi di Parma, la resistenza è un’attitudine e l’antifascismo una necessità personale ancora prima di diventare valore sociale e credo politico.

« Nei due progetti dio valzer e Attanadara del 2009/2010 iniziamo ad approfondire e raccogliere canti anarchici e partigiani, fiamme di ribellione e rivoluzione di un tempo non troppo passato, le voci di chi si è assunto la responsabilità e schierato a combattere per la nostra causa libertaria. Uno sguardo lucido al nostro presente sarà il modo di preparare il futuro che ora è nelle nostre mani, per onorare e proseguire il cammino di onestà e fierezza di chi davvero si è immolato, regalandoci  il sogno della propria libertà  pagata spesso con la vita» 

Il miglior modo di rendere omaggio al passato, nella consapevolezza che i buoni risultati ottenuti vanno difesi, i valori  trasmessi alle nuove generazioni senza retorica, mostrando chiaramente come  si stiano combattendo ora battaglie identiche in altri luoghi con altre vittime.

«Nei miei testi – continua Mara Redeghieri – provo a descrivere il qui e ora : come,  in quali luoghi e a chi venga ugualmente usurpata e soffocata la libertà. Nei bellissimi testi poetici, un intreccio che annuncia mette a fuoco, la disperazione di tutti gli oppressi senza patria, senza documenti, senza futuro a casa loro se non guerra e miseria. Come noi eravamo, ora essi sono».

I canti popolari e anarchici, presentati assieme a brani del repertorio di Mara Redeghieri e degli Üstmamò, saranno accompagnati dalla lettura di testi poetici di Josè Craveirinha (Mozambico), Ndjock Ngana (Camerun), Wystan Hug Auden (Stati Uniti) Karl Marx ( Germania),  Erri de Luca. 

Voci di resistenze del nuovo millennio, pensieri e parole che si mescolano ai nostri ricordi e risuonano, amplificandosi a vicenda  attorno alle parole di libertà, autodeterminazione, giustizia sociale e dignità.

Durante la serata si esibiranno anche Iroxi e le ragazze Musicismyboyfriend.

L’evento è a cura di Orane Bauhaus, Museo Nivola e Comune di Orani.

Illustrazione e grafica a cura di Ericailcane.

 


Info Museo

ORARI

Lunedì, Martedì, Giovedì, Venerdì, Sabato e Domenica : Orario continuato 10.30 – 19.30

Chiusura settimanale: mercoledì


BIGLIETTI

Adulti

Intero: € 5,00


Visitatori in possesso della Mappa dei luoghi della cultura ( validità fino al 31 ottobre 2019), studenti con documento valido di riconoscimento; Soci CTS; possessori di un biglietto vidimato nello stesso anno solare del Museo delle Maschere di Mamoiada o dell’Acquario di Cala Gonone; gruppi a partire da 10 persone

Ridotto: € 3,00


Bambini e ragazzi sino ai 18 anni; visitatori con disabilità e un loro accompagnatore /accompagnatrice;  guide turistiche iscritte al Registro Regionale; Soci della Peggy Guggenheim Collection; Soci ICOM; cittadini di Orani

gratuito


Membership

L’ingresso è gratuito per tutti i soci del Museo Nivola. Diventa socio oggi stesso!


VISITE GUIDATE

Mattina ore 11:30 – Pomeriggio ore 16:00;
Su prenotazione per i gruppi a partire da 10 persone.
Costo della visita: 2,00 € oltre il prezzo del biglietto


Condividi su

AIUTACI A CRESCERE

Aiuta il Museo con un contributo libero o sostieni uno dei nostri progetti.
Fai una donazione

sostienici